Archivio Categoria: Cinema

Il lato indie del cinema mediorientale

Eterogeneo, brillante, rivoluzionario, il cinema mediorientale racconta i conflitti religiosi, le guerre civili e le identità conflittuali del Medio Oriente. Dall’origine della settima arte, registi e autori combattono i pregiudizi aspirando a una rivoluzione che punta all’uguaglianza, all’indipendenza e alla libertà. Come le donne che lottano contro una società che fatica a definirle film-maker, le opere […]

5 buoni motivi per amare Margot Tenenbaum

Otto atti, un prologo, un epilogo. I Tenenbaum sono costretti a convivere con un padre egoista, infedele e bugiardo. Tutti lo odiano, nessuno si realizza. Prima tra tutte Margot Tenenbaum, la fragile e disillusa antieroina interpretata dal premio Oscar Gwyneth Paltrow nel film di Wes Anderson del 2001. Un cult che, impreziosito da un cast […]

Ehi, io quella maglietta la conosco!

Mud: la maglietta dei Fugazi

Tempo fa in qualche sperduto angolo del web mi è capitato di leggere un interessante articolo che poneva come oggetto d’analisi il valore simbolico delle t-shirt di gruppi musicali. Non posso riportare con assoluta certezza la tesi del giornalista o blogger in questione, ma il sunto del discorso era più o meno questo: la maglietta […]

Be Kind Rewind, la rubrica di cinema indie che omaggia il passato e vive il presente

C’erano una volta le videoteche. Questo è l’incipit di Be Kind Rewind, il film scritto e diretto dal premio Oscar Michel Gondry e interpretato da Jack Black, Mos Def, Danny Glover e Mia Farrow. Un cult che, dopo Se mi lasci ti cancello e L’arte del sogno e prima di Kidding, racconta con ironia e […]

Suspiria: la danza, le streghe, l’orrore secondo Luca Guadagnino

Sei atti, un epilogo, Berlino divisa. Inizia così Suspiria, l’atteso remake firmato da Luca Guadagnino del classico horror di Dario Argento. Un cult che rivoluziona ed espande il capolavoro del 1977 con Jessica Harper e Joan Bennett. Dopo un lungo viaggio, Susie Bannion (Dakota Johnson) entra nella prestigiosa compagnia di danza Helena Markos. Istruita dalla […]

Thom Yorke e un’incredibile verità orrorifica

Alla recente Mostra del Cinema di Venezia il cantante dei Radiohead si è aggiudicato il premio per il “Miglior brano originale” con Suspirium, composto appositamente per il film di Luca Guadagnino Suspiria (remake della celebre pellicola girata da Dario Argento nel 1977). Una ballad bellissima e struggente che poco o niente avrebbe a che fare […]