Qual è il futuro dell’industria creativa?

Chiedilo a Tarot-o-bot – il generatore di profezie – che risponderà a tutte le tue domande!

illo.tv, lo studio creativo con cui abbiamo collaborato per le box di novembre e dicembre 2018, celebra il suo settimo anno di attività con una grande festa a Torino, creando un momento di condivisione con la comunità creativa locale e internazionale. Essendo il 7 un numero dalle molte connotazioni mistiche, quale altro tema potevano scegliere se non Prediction?

Tarot-o-bot from ILLO on Vimeo.

Il principale obiettivo della festa è rispondere alla domanda: cosa succede adesso? Quale sarà il futuro dell’industria creativa? Quali saranno i lavori del futuro? Come comunicheremo?

Gli illoers hanno deciso di progettare un’esperienza online per trovare le risposte a tutte queste domande!

Hanno così reinterpretato nel loro iconico stile i tarocchi, rivisitando in chiave ironica alcune delle carte e dei simboli dei mazzi tradizionali: non troverete infatti la carta de “La Morte”, potrete pescare invece “The Deadline”!
Ci sono 7 Sacred Roles (the Experiencer, aka the User, the Designer, the Keyframer, aka the Animator, the Patron, aka the Client, the Gatekeeper, aka the Account, the Artificial Intelligence, the Intern) e 7 Sacred Concepts (the Deadline, the Conspiracy, the Blockchain, the Update, the Gold, the Visibility, the Creation) che, con l’aiuto di un cartomante speciale, vi aiuteranno a scoprire cos’ha in serbo il futuro per l’industria creativa.

Con Tarot-o-bot (https://illo.tv/tarotobot) gli utenti danno il via all’estrazione di tre Tarocchi differenti.

Al click di un bottone, gli utenti danno il via all’estrazione di tre Tarocchi differenti. Il generatore di prediction legge quindi i dati delle tre Carte Sacre estratte e genera una predizione ironica sul futuro del design, dell’arte, della tecnologia o della vita dei creativi.

      

 

Subito uno sconto del 15% se ti iscrivi alla newsletter

ISCRIVITI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *