Le notti bianche | Fedor Dostoevskij

 1,00  0,95

Al centro de Le notti bianche c’è un sognatore, un giovane che vive una vita tutta sua, avulsa dalla realtà, fatta di chimere, fantasticherie, impalpabili emozioni. Nelle calde notti senza tramonto di una Pietroburgo estiva e deserta, il timido e notturno protagonista, triste vittima della vita urbana, vagabonda senza meta per la città fra palazzi e canali, e sogna a occhi aperti. Proverà a inseguire l’amore: quello della bella e appassionata Nasten’ka, che però ama, desidera, attende un altro. Così, dopo quattro notti di esaltata eccitazione, l’ultimo mattino porta con sé un amaro risveglio: il disincanto di un addio.

Riallacciandosi a una storia quasi secolare come quella della Rowohlt Verlag, Edizioni Clichy ripropone i Ro.Ro.Ro. (Rowohlt-Rotations-Roman), gli antenati dei moderni tascabili. Nati in Germania nel 1950 per rispondere alle necessità di un Paese ancora annichilito dalle devastazioni anche culturali della Seconda Guerra Mondiale, i Ro.Ro.Ro. erano dei semplici giornali, stampati in rotativa sulla normale carta del quotidiano, riempiti però, anziché dalle notizie, dai grandi classici della letteratura d’ogni tempo.

Edizioni Clichy

ISBN: 9788867990375

8 pagine (formato giornale: 31 x 44 cm)
Pubblicazione: gen 2013

Se hai già acquistato la box #42 oppure hai un abbonamento attivo, scopri i tuoi vantaggi!

CONSEGNA ENTRO 3 GIORNI LAVORATIVI

Se non sei mai a casa, non c'è problema, scopri come ritrare il tuo ordine presso un punto di ritiro!


Esaurito

Categorie: , Tag: ,